La Severi e' "Social"!

La Severi è "Social"
Dal sito rinnovato alla pagina di Facebook del nostro istituto, il tutto mossi dal desiderio di condividere, promuovere la libertà di espressione, infine, sviluppare e rinforzare la creatività.
Ci piace immaginare il nostro Istituto Comprensivo come una città che si sviluppa attraverso i suoi nove plessi e che si mette in relazione con quello che ha intorno. La pagina di Facebook dell’I.C. cercherà di raccontare i suoi abitanti: bambini, ragazzi e adulti. Racconteremo in un modo più fluido e informale nostri servizi, ma anche la nostra quotidianità: le voci, le esperienze, le relazioni. Abbiamo immaginato alcuni contenitori per i nostri post: storie di progetti, storie di incontri e scontri, storie di libri, storie di corridoio, storie illustrate. Insomma, pillole di quotidianità scolastiche, che dialogano con voi.

Vai alla pagina Facebook del comprensivo Severi


Come per tutti i social, vi ricordiamo di rispettare il seguente regolamento:
- Il soggetto che commenterà gli articoli dell'Istituto Comprensivo Statale Severi dovrà essere riconoscibile con foto in chiaro, non dovrà usare pseudonimi o acronimi;
- Il soggetto che commenta potrà liberamente esprimersi in forma critica o propositiva, non ricorrendo in alcun caso a locuzioni o affermazioni scurrili, bestemmie o turpiloqui in genere, che possono ledere la sensibilità o l'orientamento politico e religioso;
- Il soggetto che commenta potrà scrivere con moderazione, evitando le reiterazioni che configurerebbero un abuso dell'utilizzo della bacheca stessa a danno della rapidità interpretativa della stessa;
- Sono inoltre espressamente vietati:
- l'utilizzazione della pagina come mezzo per pubblicizzare un partito od un esponente politico;
- gli insulti di qualsiasi genere,
- le apologie di ideologie politiche, religiose, o qualsiasi enfatizzazione di superiorità di una razza, etnia, nazionalità, religione, ideologia o credo religioso;
- l’inserimento di link di carattere commerciale o pubblicitari con scopi di lucro;
- sono da evitare atteggiamenti sarcastici e denigratori, in modo da rendere il clima delle discussioni più sereno possibile;
- è vietato infine postare link riconducibili a siti con contenuto pornografico, pedopornografico, worms, trojans o virus in genere.

Ultima modifica il 05-11-2021